Profili Instagram: tutte le tipologie

Hai mai notato che non tutti i profili Instagram sono uguali? Non parlo solo della famosa e, per alcuni, ambita spunta blu, ma anche di alcune funzioni che alcuni utenti hanno e altri no. Ad esempio, l’opzione per aggiungere un bottone con la scritta “contatti” o “indicazioni”.

Già in passato abbiamo parlato del profilo Instagram Business e dei suoi vantaggi per chi ha un’attività commerciale, ma da qualche tempo Instagram ha rilasciato un nuovo tipo di account denominato “Creator”, fino a qualche settimana fa questa tipologia di profilo era disponibile solo per chi avesse più di 10.000 follower, ora invece è possibile fare lo switch per chiunque abbia già un account business.

Ora facciamo un bel “ripasso” dei tipi di account che è possibile avere su Instagram, come sfruttare al meglio le diverse caratteristiche e le differenze.

Account Instagram basic

E’ il profilo che viene creato nel momento in cui fai la tua iscrizione, quello di un utente semplice a cui piace condividere le foto delle proprie giornate senza un particolare obiettivo se non quello di restare in contatto con vecchi amici, scoprirne di nuovi o seguire personaggi, istituzioni o locali.

Nello spazio dedicato alla biografia puoi inserire un link (il vostro blog, ad esempio o il profilo su un altro social network) e gli altri utenti che dovessero visitare il tuo profilo vedranno solo un tasto per seguirti (o l’indicazione che lo stanno già facendo) e uno per inviarti un messaggio privato.

Potrai scegliere di condividere le immagini anche su altri social come Facebook (dove verrà creato un album “Instagram” e le foto saranno native), Twitter, Tumblr e via dicendo.

Questo tipo di account è ideale per chi non ha particolari progetti legati alla propria presenza su Instagram, ama condividere le proprie foto, commentare quelle altrui, seguire altri… tutto senza particolari scopi di personal branding o vendita.

Account Instagram Business

Una volta aperto un profilo base sarà possibile decidere di muoversi verso un account di tipo Business. Perché fare questa scelta? Il primo motivo dovrebbe essere: “perché ho un’attività di tipo commerciale e voglio poter usare al meglio tutti gli strumenti di Instagram”. Infatti con un account Business non solo avrai accesso alle statistiche, utilissime per capire cosa funziona e cosa no e come far evolvere la tua comunicazione; ma potrai anche rendere il tuo profilo più professionale agli occhi dei possibili clienti.

Con un profilo Instagram Business, infatti, potrai aggiungere alla tua pagina anche il pulsante per i contatti (mail o telefono), inserendo il tuo indirizzo sarà possibile far aprire la mappa per le indicazioni utili ad arrivare fin da te. Inoltre usando il pulsante “call to action” potrai collegare dei servizi esterni che permettono la prenotazione di un tavolo o l’acquisto di biglietti per uno spettacolo (tra i servizi presenti: TheFork, Table, Eventbrite, Treatwell…).

Le statistiche non ti diranno solo quante persone hanno visto post o stories, ma anche informazioni demografiche sul tuo pubblico (di dove sono, composizione uomini / donne e fascia d’età). Tutte informazioni utili per poter fare dell’advertising ad hoc, infatti con Instagram Business potrai creare dei post o delle stories sponsorizzate.

Per poter aprire questo tipo di account dovrai essere amministratore di una pagina Facebook a cui il profilo Instagram verrà collegato, se non hai già la pagina potrai crearla mentre converti il profilo in business. Questo significa che se stai facendo questo passaggio per un personaggio pubblico, per un influencer o per un libero professionista, da quel momento in poi le foto che deciderai di condividere anche su Facebook andranno sulla pagina e non sul profilo.

Si tratta, quindi, della scelta migliore per chi ha un negozio, un salone di bellezza, un ristorante… ma anche per teatri, associazioni culturali o enti che vogliono poter fare di più con Instagram.

Account Instagram Creator

Come abbiamo visto l’account Business ha il limite di obbligare anche chi non ha un’attività commerciale (liberi professionisti individuali) a condividere i post sulla pagina Facebook e non sul suo profilo personale, cosa che per alcuni potrebbe essere una scocciatura. Inoltre, non è detto che usare in maniera professionale questo social significhi avere un’attività commerciale.

Nel corso degli anni a usare Instagram sono state persone comuni, personaggi dello spettacolo, della politica, dello sport o persone che si sono “inventate” un lavoro con la loro costante presenza online e diventando un punto di riferimento per la loro community. Insomma iniziava a sentirsi il bisogno di una nuova tipologia di profilo, ed ecco arrivare il profilo Instagram Creator, che offre la possibilità di condividere i contenuti sul proprio profilo Facebook, ma anche di sponsorizzare dei post o di accreditarsi presso un brand per creare contenuti sponsorizzati.

Anche in questo caso si ha accesso alle statistiche del proprio profilo e si può aggiungere al profilo un bottone che permette di essere contattati tramite mail o telefono.

Come creare un account Instagram Business o Creator

Per convertire il tuo account in Business o Creator ti basterà andare sul tuo profilo. Da lì scegli “modifica profilo” e clicca sulla voce “Ottieni più strumenti”, la procedura guidata ti farà scegliere quale dei due profili desideri e potrai proseguire.

Sappi che questa operazione è reversibile in ogni momento, quindi se dopo due o tre mesi decidi che non fa al caso tuo ti basterà, dalla schermata delle impostazioni –> account e scegliere “Passa all’account personale”.

Vuoi ricevere i post via email?
I migliori approfondimenti del web marketing, più qualche sporadica lettera.
Iscrivendoti fornisci il consenso a Condimedia per inviarti periodiche mail di aggiornamento. Consulta la nostra Privacy Policy per maggiori dettagli.

Lascia un Commento

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Show Buttons
Hide Buttons