BuzzSumo: la guida definitiva

BuzzSumo è uno strumento che dà il meglio di se nella creazione e nella diffusione dei contenuti.

In questa guida vi spiegherò come usare BuzzSumo per trovare nuove idee per i contenuti e contattare i blogger/influencer giusti per diffonderli.

Trovare idee per i contenuti

Keyword Search

Hai una crisi creativa? Non riesci a trovare un argomento per il tuo nuovo blog post?

BuzzSumo può aiutarti grazie alla sua funzionalità di Keyword Search.

Ti basterà inserire una parola chiave rilevante per la tua nicchia per farti restituire una lista dei contenuti più popolari su quell’argomento.

buzzsumo keyword search

Si tratta di una funzionalità molto potente, che lo diventa ancor di più se applichi i giusti filtri per selezionare solo quel che veramente t’interessa.

Cosa ci dice questa ricerca? Nel mio caso, mi fa capire che ben due articoli tra i più popolari sul tema “link building”, sono dedicati alla link building interna.

buzzsumo rankings

Interessante notare come i due post evidenziati trattino l’argomento più o meno nello stesso modo, ovvero elencare gli errori più comuni che si fanno con la link building interna.

Questo risultato potrebbe essere il preambolo per realizzare un bella guida più generale (prossimamente… ;-)).

Competitor

La ricerca dei contenuti può essere anche verticale sui singoli domini. In questa maniera potrai avere una visione chiara dei post più di successo dei tuoi competitor.

buzzsumo competitor

A quel punto potrai verificare se esistono degli argomenti che non hai ancora trattato e provare a fare di meglio dei tuoi competitor (articoli più lunghi e dettagliati, aggiornati, scritti meglio, ecc…).

Question Analyzer

Questa è una nuova funzionalità di BuzzSumo che pesca nei forum, su Quora e su Reddit, ed è molto utile per scoprire long-tail keyword.

buzzsumo questions

Facebook Analyzer

Te ne sarai accorto anche tu: ormai è sempre più difficile comparire sul feed dei tuoi fan su Facebook, soprattutto in maniera organica, senza pagare.

Puoi però aggirare l’ostacolo (o almeno provarci) utilizzando questo strumento di BuzzSumo, che ti consente di capire quali contenuti stanno funzionando, in questo momento, sul social di Mark Zuckerberg.

Anche in questo caso, inserisci la tua keyword di riferimento e analizza i risultati più popolari.

buzzsumo facebook analyzer

Puoi ricavare informazioni vitali, come il tipo di contenuto (link, immagine, video, giveaway, ecc…).

Content Analysis

Sì, perché se la fase di discovery delle idee è illuminante, lo è ancor di più l’analisi del “come” scrivere il contenuto.

BuzzSumo ti aiuta non solo a trovare l’argomento, ma ti da suggerimenti su come proporlo.

Dopo aver cercato la keyword, clicca sul tab “Analysis”, e avrai, tra gli altri, lunghezza e formato medio dei contenuti più di successo.

Trovare gli influencer

Come forse ti sarai reso conto, una buona SEO Copywriting, da sola, non è più sufficiente a garantirti la prima pagina di Google: devi promuovere il contenuto che hai appena scritto e pubblicato.

Una singola condivisione di un influencer può dare un grande boost al tuo contenuto.

Ma come li trovi? Quali sono quelli giusti?

BuzzSumo ha alcune funzionalità raffinate che rendono la ricerca di settore un gioco da ragazzi.

Keyword Search

Inizia a farti un’idea di chi padroneggia il tuo argomento target, cerca la keyword e ti verranno restituiti i profili di chi ha inserito la parola nella sua bio.

buzzsumo twitter influencers

Forte, vero? Diciamo però la verità, il tuo obiettivo finale è quello di portare qualche influencer a condividere il TUO contenuto presso la SUA audience. Ti serve un’altra funzione.

Search Content Shared

Chi potrebbe essere più ben disposto a condividere un tuo contenuto? Chi ne ha già condiviso uno sullo stesso argomento!

Grazie alla funzione “Search Content Shared”, ti sarà molto facile scoprirlo.

buzzsumo shared content

A quel punto, gioca con i filtri, trova dei profili appetibili e contattali (via mail, preferibilmente) per proporre loro la condivisione.

Top Authors

BuzzSumo ti aiuta anche a scoprire i migliori autori per argomento.

buzzsumo top authorsIl vantaggio n. 1 di questa funzione è che vedi ciò di cui gli influencer scrivono.

  • Temi
  • Punti di approccio
  • Format

In questa maniera sai quale contenuti puoi proporre loro con buone chance di essere ricondiviso.

Monitorare menzioni e links

Da Menzione a Link

Di solito, quando qualcuno ti menziona in un post, mette anche il link al tuo contenuto.

Generalmente.

Ma ci sono delle volte in cui qualcuno menziona il tuo nome/brand… senza link.

BuzzSumo ti corre in aiuto con lo strumento Brand Monitor, che ti consente di impostare un alert periodico dove vieni avvertito di eventuali nuove menzioni. Puoi anche impostare altri filtri sulla lingua e sull’engagement minimo, che ti consiglio di aggiungere solo se inizi a ricevere troppi alert.

buzzsumo brand alert

A quel punto potrai contattare chi ti ha menzionato e chiedergli di aggiungere il link.

Competitor Alert

Il fatto è semplice: quelli che linkano i tuoi competitor con buona probabilità potrebbero linkare anche te. Quindi monitorare tutti i nuovi link ai tuoi competitor dovrebbe essere un’attività vitale per il tuo business.

Bada bene, qui si va oltre la semplice audit di un qualsiasi (seppure ottimo) SEO Tool. Di solito i dati di quegli strumenti sono abbastanza “storicizzati”, e per un’attività di digital PR non è utile avere a disposizione link vecchi di anni!

La forza di BuzzSumo è quella di avere dati freschi, e di consentirti, dopo aver impostato l’apposito alert, di recuperare qualche link di qualità.

PR

L’ho scritto nel paragrafo precedente, questi strumenti di BuzzSumo ti consentono di stringere relazioni, in alcuni casi vere e proprie partnership, con gli autori.

Ciò è particolarmente efficace per gli autori che scrivono per più siti web.

Quando invii loro un rapido messaggio di ringraziamento, è molto più probabile che ti linkino negli articoli futuri.

Alcune interessanti funzionalità di BuzzSumo

Keyword Alert

E’ lo strumento migliore per creare nuovi potenziali backlink ai tuoi contenuti.

buzzsumo keyword alertScoprendo chi parla di un argomento su chi hai già scritto, puoi usare la leva per proporre il tuo contenuto e sperare di ottenere una menzione/link.

Filtro B2B

Per chi lavora nel settore B2B, molti risultati proposti da BuzzSumo possono sembrare…inutili. Per fortuna questo strumento ha aggiunto un filtro che ti consente di mostrare solo contenuti scritti da fonti che si occupano di B2B.

Evergreen Score

E’ un coefficiente con cui BuzzSumo misura la “durata” del contenuto, ovvero se si tratta di un post che riesce ad attrarre share e link in maniera costante nel tempo, senza diventare obsoleto.

Vuoi ricevere i post via email?
I migliori approfondimenti del web marketing, più qualche sporadica lettera.
Iscrivendoti fornisci il consenso a Condimedia per inviarti periodiche mail di aggiornamento. Consulta la nostra Privacy Policy per maggiori dettagli.

Lascia un Commento

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Show Buttons
Hide Buttons