Come trasformare un post in un video con Lumen5

A volte vorremmo presentare i nostri contenuti in maniera diversa o riproporre un post, mettendogli un vestito nuovo. Come fare?

Una soluzione può essere la scelta di un’immagine particolarmente evocativa; se l’articolo che vogliamo condividere è particolarmente ricco di dati può essere utile affidarsi a un’infografica. Infine, se ci sono molte informazioni, possiamo creare un video.

Oggi parleremo di Lumen5, uno strumento che permette di trasformare un post del nostro blog in un video informativo animato che potremo caricare sui nostri canali social.

Al momento è free, ma è possibile fare un abbonamento (da 49$ al mese) per avere una maggiore risoluzione e non essere obbligati a mantenere i credits dell’applicazione sul nostro video.

Vediamo insieme passo dopo passo come creare il nostro filmato.

Fase 1: scegliere l’articolo

Dopo esserci iscritti abbiamo due opzioni per importare il contenuto dal post: possiamo digitare il link o incollare manualmente tutto il testo.

Inserisci link lumen 5

La modalità più semplice e efficiente è quella di inserire il collegamento al nostro articolo e lasciare che il bot di Lumen5 richiami il testo e le immagini.

N.B. se le immagini sul tuo blog sono più piccole di 500 x 500 pixel, non verranno caricate.

Fase 2: creare lo storyboard

A questo punto dobbiamo decidere quali saranno i testi che accompagneranno le immagini. Nella schermata troveremo il testo dal post sulla sinistra e uno storyboard video sulla destra.

Cliccando sulle frasi a sinistra le inseriremo nel video, possiamo anche editare le frasi, cancellarle o aggiungerle manualmente.

Lumen5 consiglia di utilizzare al massimo 120 caratteri per ogni casella, in modo che il testo si adatti al meglio alle nostre diapositive.

E’ anche possibile cambiare l’ordine all’interno del nostro storyboard, basta posizionarsi sulla casella che vogliamo spostare per far apparire due icone, una per eliminare la frase e l’altra che ci permette di trascinarla nel punto che preferiamo.

Ovviamente se uno dei blocchi di testo creato dal Lumen5 risulta troppo lungo o se il software non ha riportato nella piattaforma tutto il nostro post, abbiamo comunque la possibilità di copiare e incollare solo le parti di nostro interesse.

Quando abbiamo creato lo storyboard del nostro video, non ci resta che cliccare su Continua nella parte superiore della pagina.

Fase 3: la scelta delle immagini

A questo punto dobbiamo scegliere la componente visiva del nostro video.

Anche questa schermata è divisa in due: a destra troviamo le slide con le frasi scelte nel passaggio precedente e sulla sinistra una proposta di foto e video da inserire sotto i testi. Lumen5 ci propone una scelta tra le immagini che erano presenti nel post originale, se abbastanza grandi (500×500 pixel, come abbiamo visto) e altre provenienti da librerie gratuite (da siti come Unsplash e Pexels ), utilizzando le parole chiave estratte direttamente dal nostro post.

Se non troviamo un’immagine, tra quelle proposte, che ci soddisfi, possiamo fare una ricerca o caricarne di nostre. Possiamo scegliere e caricare anche dei video.

Ora dovremo solo trascinare l’immagine sostitutiva dalla libreria in corrispondenza alla scena in cui andrà inserita.

Per ogni scena potremo scegliere la posizione del testo e lo stile (semplice, citazione, titolo o senza testo). Infine le scritte avranno due colori e saremo noi a scegliere quale parola (o frase) mettere in risalto

Se la diapositiva include una frase troppo lunga, l’applicazione la dividerà automaticamente in più caselle di testo, che verranno animate una dopo l’altra.

Possiamo riordinare le scene, usando le frecce che troviamo sulla sinistra, o aggiungerne di nuove, basterà scorrere verso il basso e cliccare sul segno +

Fase 4: Branding

L’ultima slide è chiamata Outro Scene, qui potremo aggiungere il nostro logo, un claim o una call to action (ad esempio: “Condividi questo video”). Per personalizzarla dobbiamo andare nella tab “Branding” e caricare le nostre grafiche. Sempre in questa area possiamo impostare il colore da dare alle parole chiave.

Fase 5: aggiungere la musica

Che video sarebbe senza una buona colonna sonora? Anche in questo caso Lumen5 ci facilita il lavoro, facendoci scegliere tra molte tracce libere da diritti. Questo passaggio non è indispensabile, possiamo lasciare il video privo di audio.

Fase 6: pubblicare il video

Ora che abbiamo terminato tutti i passaggi non ci resta che fare clic su continua e vedere l’anteprima del nostro video, se ci sono delle slide da sistemare basta scegliere “Continua la modifica” per essere riportati alla gestione delle scene. Se è tutto di nostro gradimento basterà cliccare su “Pubblica”. Ora il video verrà processato dall’applicazione, quando sarà pronto ci arriverà una mail di notifica e potremo scaricare il video come un file .mp4 e usarlo come preferiamo. Nella schermata finale saranno presenti i credits di Lumen5.

Ecco un esempio di video creato con questo tool.

Cosa ve ne pare? Lo userete?

Vuoi ricevere i post via email?
I migliori approfondimenti del web marketing, più qualche sporadica lettera.
Iscrivendoti fornisci il consenso a Condimedia per inviarti periodiche mail di aggiornamento. Consulta la nostra Privacy Policy per maggiori dettagli.

Lascia un Commento

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Show Buttons
Hide Buttons
content marketplace italiani